Slide 1
Raccolta differenziata

Un impegno quotidiano per un ambiente pulito

Slide 2
Sempre e solo

al servizio dei cittadini

previous arrowprevious arrow
next arrownext arrow

BENVENUTI IN S.R.R. CALTANISSETTA PROVINCIA NORD!

La S.R.R. è la Società per la regolamentazione del servizio di gestione rifiuti nei territori della parte nord della Provincia di Caltanissetta e costituenti l’Ambito Territoriale Ottimale.

La “S.R.R. CALTANISSETTA PROVINCIA NORD” è stata costituita con atto stipulato a Caltanissetta il 22/10/2012 in Notaio Dottor Alfredo Grasso Rep. N. 19.167 Racc. n. 7980 registrato il 12/11/2012 al n. 3415 serie 1T, per la gestione integrata dei rifiuti solidi urbani nell’Ambito Territoriale Ottimale Caltanissetta Nord comprendente i comuni di: Acquaviva Platani, Bompensiere, Caltanissetta, Campofranco, Marianopoli, Milena, Montedoro, Mussomeli, Resuttano, San Cataldo, Santa Caterina Villarmosa, Serradifalco, Sutera, Vallelunga Pratameno e Villalba.

La SRR ATO Caltanissetta Provincia Nord, si occupa della gestione del ciclo integrato dei
rifiuti, in particolare le finalità che deve perseguire sono:

a) prevenire la produzione di rifiuti e ridurne la pericolosità;
b) promuovere la progettazione di prodotti ed imballaggi tali da ridurre all’origine la produzione di rifiuti, soprattutto non riciclabili, adottando anche le necessarie forme di incentivazione;
c) promuovere l’informazione e la partecipazione dei cittadini, attraverso adeguate forme di comunicazione, rivolte anche agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado;
d) promuovere il riutilizzo, il riciclaggio ed il recupero dei rifiuti urbani e speciali;
e) promuovere la raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani e di quelli assimilati agli urbani, adottando in via prioritaria il sistema di raccolta porta a porta e definendo sistemi di premialità e penalizzazione finalizzati ad aumentarne le relative percentuali;
f) incrementare l’implementazione di tecnologie impiantistiche a basso impatto ambientale, che consentano un risparmio di risorse naturali;
g) ridurre la movimentazione dei rifiuti attraverso l’ottimizzazione dello smaltimento in impianti prossimi al luogo di produzione, con la garanzia di un alto grado di tutela e protezione della salute e dell’ambiente;
h) favorire la riduzione dello smaltimento in discarica;
i) riconoscere il ruolo dei comuni quali responsabili del servizio erogato ai propri cittadini, anche attraverso soggetti diversi, ai sensi dell’articolo 4;
l) valorizzare la partecipazione dei cittadini, con particolare riferimento a forme di premialità economiche in funzione dei livelli di raccolta differenziata raggiunti;
m) rendere compatibile l’equilibrio economico del servizio di gestione integrata dei rifiuti con le risorse pubbliche disponibili e con le entrate derivabili dalla riscossione della TARSU o della TIA, avuto riguardo alla necessità di tutelare con misure di perequazione le fasce sociali più deboli e di ridurre l’evasione e la elusione fiscale in materia;

INSIEME PER FARE LA DIFFERENZA
Perché la Salute del pianeta è anche la nostra.

La nostra Terra è più piccola di quanto possiamo pensare, grazie al riciclo dei materiali è possibile ridurre le emissioni di gas a effetto serra, effettuare un impiego più efficiente delle materie prime e delle risorse.

Ogni cittadino, infatti, con coscienza, è tenuto a porre un limite allo spreco delle risorse e all’inquinamento.
I processi quali la riduzione dei rifiuti, la raccolta differenziata, se correttamente effettuati, possono favorire lo sviluppo di
una città sostenibile e a tutela dell’ambiente naturale.

La raccolta differenziata è davvero molto importante e i servizi per affrontarla ti vengono offerti da S.R.R.

+ 0 kg

Rifiuti raccolti

0

Enti Soci

0

Libero Consorzio Comunale

COME DIFFERENZIARE

CONSIGLI UTILI

Per evitare sprechi e salvaguardare l’ambiente è fondamentale sapere in che modo differenziare correttamente i rifiuti. Ecco una pratica guida per procedere correttamente.

Bottiglie di vetro, barattoli di vetro, lattine di bevande, latte di cibo in scatola, carta stagnola e vaschette in alluminio.
Piatti di porcellana, vetri, specchi, bicchieri rotti non vanno conferiti nel vetro.

Avanzi di cibo, scarti di cucina, gusci d’uova e gusci di molluschi, pane raffermo, bucce e scarti di frutta, scarti di verdure, piccole ossa, fiori e piante recisi di piccole dimensioni, tovaglioli e fazzoletti di carta intrisi di residui di alimenti, fibre naturali quali cotone, canapa e lana.
Utilizzare sacchetti compostabili, i sacchetti del pane vanno anche bene.

Bottiglie, flaconi, dispenser e tubetti di plastica vuoti per detergenti come saponi, creme, shampoo, bagnoschiuma e dentifricio; confezioni, vaschette, buste e sacchetti per alimenti privi di residui di prodotto; piatti e bicchieri usa e getta puliti; cellophane plastica alimentare trasparente; contenitori di plastica e polistirolo per imballaggi; sacchetti, buste, shopper e retini di plastica;

Giornali, riviste, fumetti, quaderni, libri, buste, fotocopie, fogli di carta, volantini ed opuscoli; contenitori Tetra Pak per bevande ed alimenti (succhi, latte, vino); confezione e fascette di cartoncino; cartone; scatole di cartone anche per alimenti; scatole e foglietti informativi dei medicinali (non i farmaci); confezioni di cartone per uova, cartoni per la pizza puliti.
Se il cartone è plastificato non va conferito nella carta come pure la carta per alimenti perchè multimateriale.

Giocattoli rotti, CD/DVD, oggetti in gomma, spugne sintetiche, pannolini ed assorbenti, piatti e posate in plastica,lettiere ed escrementi di animali, mozziconi di sigarette e cenere, polvere, rifiuti composti da più materiali diversi (es. spazzole e spazzolini da denti, lamette da barba), imballaggi e rifiuti sporchi di residui alimentari, in genere tutto quello che non può andare nei contenitori della raccolta differenziata

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Di seguito tutte le figure che rappresentano la società S.R.R.

Dott. Giuseppe Sebastiano Catania Sindaco del comune di Mussomeli

Dott. Renzo Bufalino Sindaco del comune di Montedoro

Dott. Roberto Gambino Sindaco del comune di Caltanissetta

  • Sindaco Comune di di Acquaviva Platani Sig. Salvatore Caruso
  • Sindaco Comune di Bompensiere Sig. Salvatore Virciglio
  • Sindaco Comune di Caltanissetta Sig. Roberto Gambino
  • Sindaco Comune di Campofranco Sig. Rosario Pitanza
  • Sindaco  Comune di Marianopoli Sig. Salvatore Noto
  • Sindaco Comune di Milena Sig. Claudio Salvatore Cipolla
  • Sindaco Comune di Montedoro Sig. Renzo Bufalino
  • Sindaco Comune di Mussomeli Sig. Giusepe Sebastiano Catania
  • Sindaco Comune di San Cataldo Sig. Gioacchino Comparato
  • Sindaco Comune di Santa Caterina Villarmosa Sig. Giuseppe Ippolito
  • Sindaco Comune di Serradifalco Sig. Leonardo Burgio
  • Sindaco Comune di Sutera  Sig. Giuseppe Grizzanti
  • Sindaco Comune di Vallelunga Pratameno Sig. Giuseppe Montesano
  • Sindaco Comune di Villalba Sig.ra Maria Paola Immordino
  • Sindaco Comune di Resuttano Sig. Rosario Carapezza
  • Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta
  • Presidente dott.ssa Giuseppa Patrizia Natale
  • Componente dott Fabio Mastrosimone
  • Componente dott.ssa Paola Accardi
 

Contattaci

Dove Siamo

Sede Legale in Caltanissetta, Corso Umberto I, 134 c/o sede Municipale


Sede Operativa in Caltanissetta, Via S. D’Acquisto


Tel. +39 0934554149


Riferimento Protocollo

Pec: srrato3cl@pec.srrcaltanissettaprovincianord.it

Email: v.zarba@srrcaltanissettaprovincianord.it

Email: a.dellutri@srrcaltanissettaprovincianord.it

Riferimento Segreteria

Email: andrea.morreale@srrcaltanissettaprovincianord.it

Riferimento Ragioneria

Email: amministrazione@srrcaltanissettaprovincianord.it

Email: a.micciche@srrcaltanissettaprovincianord.it

Riferimento Ufficio Tecnico

Email: s.rumeo@srrcaltanissettaprovincianord.it

Email: f.montagna@srrcaltanissettaprovincianord.it

Email: s.arcarese@srrcaltanissettaprovincianord.it

Riferimento Ufficio Personale

Email: rosa.provenzano@srrcaltanissettaprovincianord.it

SRR Caltanissetta Provincia Nord

La S.R.R. è la Società per la regolamentazione del servizio di gestione rifiuti nei territori della parte nord della Provincia di Caltanissetta e costituenti l’Ambito Territoriale Ottimale.

Privacy Policy

Dichiarazione di accessibilità

Realizzato da Pa Digitale Sicilia